• Giovanni Crisanti

Primarie del PD: un chiaro risultato

La giornata del 30 Aprile è stata significativa per l’Italia e per il Partito Democratico. I risultati sono stati molto netti e chiari: 71% Matteo Renzi, 21% Andrea Orlando, 8% Michele Emiliano. Un’ulteriore prova che il consenso per l’ex premier non era scarso come si diceva, non sottovalutando anche l’alto dato di affluenza, 2 milioni a livello nazionale.

Il neo-segretario del PD Matteo Renzi ha dichiarato che non è una rivincita, ma il momento di voltare pagina, ricominciare un lavoro di ricostruzione, questa volta focalizzandosi molto sui cittadini, le famiglie, le prime necessità.

primarie_pd_1911_12.jpg

La mia esperienza da scrutatore nel seggio di Via Cassia 726 mi ha particolarmente motivato nel vedere una così alta affluenza, considerando che il registro dati dei votanti è finito verso le 18,30. Tra la stilista Fendi, le attrici Stefania Sandrelli ed Elena Sofia Ricci e un altissimo flusso di persone che non ci permetteva di prendere fiato mai. Un’ulteriore prova che la democrazia c’è, e se ben amministrata, eccome se può funzionare!

#votazioni #matteorenzi #primarie #lavoro #primariepd #pd #elezioni #partitodemocratico

0 visualizzazioni0 commenti