• Giovanni Crisanti

VIRTUAL POLITIK: IL LIBRO DEI VENTENNI CRISANTI E SENSI SULLA RIVOLUZIONE DIGITALE DELLA POLITICA D

Aggiornamento: set 7

Esce oggi Virtual Politik: elezioni e consenso nel regno di Internet. Un libro a doppia firma dei ventenni Giovanni Crisanti e Tommaso Sensi. Attivista sul territorio romano il primo ed alunno del master insideUSA presso l’ambasciata degli Stati Uniti il secondo, sono entrambi studenti universitari e fondatori de L’asSociata di Roma,  che coinvolge oltre 400 giovani per formulare proposte per migliorare il territorio della città.

GIOVANNI DIAMANTI DI QUORUM PARLA DI VIRTUAL POLTIK SU TWITTER

Virtual Politik, elezioni e consenso nel regno di Internet accompagna il lettore in un percorso che attraversa  gli eventi, i fatti, gli strumenti e le personalità che negli ultimi anni hanno più contribuito a trasformare la politica. Crisanti e Sensi puntano a ribaltare la dominante narrazione pessimistica, che concepisce le nuove tecnologie come portatrici di sole contraddizioni e acceleratore della grande crisi dei sistemi democratici. Lo sguardo dei due giovani autori si concentra, invece, sui numerosi aspetti positivi che questi nuovi mezzi sono in grado di determinare. Opportunità che dovranno essere comprese e sfruttate soprattutto dalle nuove generazioni.

La direzione della collana editoriale è affidata al giornalista e professore di comunicazione Alessandro Cecchi Paone, che ha contribuito in alcuni passaggi del libro. La casa editrice è Lupetti, editori per la comunicazione.


VIRTUAL POLITIK, ELEZIONI E CONSENSO NEL REGNO DI INTERNET

#VIRTUALPOLITIK

3 visualizzazioni0 commenti